Il Portale italiano per le persone con i capelli Rossi.

Perchè mi sento rossa anche se non lo sono

Mi sento una rossa anche se so di non esserlo. Nel senso che i miei genitori mi hanno regalato dei capelli castani, che per parecchi anni sono andati più che bene. Erano addirittura mossi, prima che mi accorgessi di averli ricci naturali, sogno della mia adolescenza.

Prima di approdare alla consapevolezza di essere rossa, nei capelli e nell’anima, ho fatto ovviamente tanti esperimenti più o meno gradevoli quando ero un pochino più giovane, sono passata dai colpi di sole biondi ad un colore biondo platino che a pensarci ora non si poteva proprio guardare.

Ma poi sono approdata al rosso, in varie sfumature prima, alcune molto accese, altre un po’ più pacate, ma questo appunto è solo una questione di tecnica e di momenti che a noi donne capitano spesso, tipo vado dal parrucchiere “perché ho bisogno di cambiare”, e poi cambi solo la sfumatura del colore.

Il fatto è che quanto ho capito che mi piacevo rossa, ho anche messo insieme altri dettagli che prima non avevo collegato fra di loro, altri miei punti che vagavano senza sapere di essere connessi.

Emanuela Tosatto

Perché mi sento rossa anche se non lo sono:

  • Ho la pelle chiara e piena di lentiggini, oltre che di nei variamente sparsi sulla superficie del corpo, quindi sembra proprio una carnagione da “rossa”.
  • Ho le lentiggini anche sul viso, spesso un pò camuffate dal fondotinta, ma comunque ci sono (tra l’altro ne ha un sacco anche mio figlio, ma lui ha i capelli neri neri).
  • Per i motivi di cui sopra, ma l’ho capito molto dopo, mi sono sempre ustionata al sole, mi dà fastidio stare al sole, faccio tantissima fatica ad abbronzarmi, mi devo proteggere con protezioni che manco dovessi andare ai tropici tutti i giorni. Quindi resto per molta parte dell’anno bianca pallida, carnagione che tutti mi dicono essere perfetta con il mio colore di capelli!
  • Come tutti quelli con la carnagione chiara, o come tutti i rossi, devo farmi almeno due visite all’anno per farmi controllare i nei e il mio medico, ogni volta, mi dice che il sole io non lo devo proprio frequentare, neanche per un unico appuntamento!
  • Infine, ho scoperto nel tempo che il mio temperamento e il mio carattere assomigliano forse poco ad una castana, ma sicuramente si sposa benissimo con quello di una rossa. Non lo so spiegare bene, ma mi sento vivace e creativa, mi piacciono moltissimo i colori – anche se poi vesto sempre di nero, ma i capelli rossi ci stanno benissimo -, sento di essere fuori dal comune proprio perché rossa. È come se il rosso rendesse la mia personalità un pochino più interessante, come se avessi in qualche modo trovato il mio posto.

Ho fatto anche dei progressi, proprio perché sono rossa di capelli: mi sono addirittura avvicinata – qualche volta – a colori tipo il blu e il verde che trovo davvero belli abbinati ai miei ricci. Da castana non ci avrei mai provato!

Ecco, quindi io mi sento rossa, anche se non lo sono!

Mamma di due ragazzi che ormai non posso più chiamare i miei bambini, moglie di Francesco, estroverso e divertente compagno da sempre. Mi piace lavorare a crochet e qualche volta a maglia, amo più il cotone che la lana perché i colori sono più brillanti, Scrivo a mano partecipazioni per matrimoni o menù per pranzi e cene particolari. Nel tempo che mi rimane collaboro con la mia amica Elisabetta come wedding planner.
Posts published: 1

One comment

  1. Mr WordPress ha detto:

    Ciao, questo è un commento.
    Per cancellare un commento effettua la login e visualizza i commenti agli articoli. Lì troverai le opzioni per modificarli o cancellarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trovami sui Social
Seguici su Facebook

Tagga le foto con #noirossi
Ultime da Twitter
Copyrights © 2015-2016 noirossi.it. All Rights Reserved.