Il Portale italiano per le persone con i capelli Rossi.

Tre olii perfetti per la pelle delle rosse

Noi rossi abbiamo la pelle sia del viso sia del corpo molto secca, e le creme che gli altri fototipi usano non sono sempre molto adatte per noi. Non so se vi è mai capitato, ma spesso arriva un’amica che mi suggerisce una crema miracolosa, che lascia la pelle come seta e quando la uso per me è come mettere acqua. Certo magari chi me la ha consigliata non è il nostro fototipo, molte persone in viso, ad esempio, hanno una pelle che tende al grasso, che si unge spesso, la nostra invece sembra carta assorbente, più nutrimento le diamo e più ne prende.

Personalmente mi trovo molto bene con gli olii, mi lasciano la pelle più morbida, più idratata e meno una delle creme nutrieni, trovo le creme nutrienti grasse, mentre gli olii si assorbono più facilmente. Ne cerco di provare sempre tantissimi, anche per variare “l’alimentazione” della mia pelle. In questo periodo mi trovo molto bene con questi tre.

sono oli creati in Puglia che prendono la forza proprio dal resveratrolo contenuto nel vino Primitivo. Sono poi miscelati con olio di melograno, oli naturali e olii essenziali, a seconda del tipo che si sceglie. Io ho il Rejuvenating Oil, che è molto nutriente, adatto per le nostre pelli secche specialmente in periodi in cui la pelle è soggetta a forte stress come il sole, il vento o anche l’aria condizionata. Il PrimitivOil si può usare come idratante quotidiano per il viso, o se si desidera anche come olio per massaggio o idratante corpo.

Ecco i suoi ingredienti:

Vino Primitivo:
Naturalmente ricco di Resveratrolo* dalla potente attività antiossidante, in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi e, quindi, di prevenire l’ossidazione di lipidi, proteine e acidi nucleici responsabile dei danni alle strutture cellulari e
dell’invecchiamento precoce.

Olio di Melograno**:
Ricco di acido punicico (Omega – 5), contiene inoltre le Vitamine E ed F, oltre a diversi acidi grassi quali l’acido oleico, linoleico, palmitico e stearico. Consigliato per le pelli secche, mature e sensibili, ha un’azione lenitiva sulla pelle irritata.

Olio di Crusca di riso:
Naturalmente ricco di Vitamina E, ha un’alta stabilità all’ossidazione ed è un valido antiossidante. Svolge inoltre un’azione schermante nei confronti delle radiazioni solari ed è un ottimo elasticizzante della pelle.

Olio di Vinaccioli:
Ricco in polifenoli, possiede un’attività anti radicalica molto apprezzata in campo cosmetico per proteggere la pelle dall’invecchiamento precoce, dagli agenti atmosferici e dai radicali liberi. Dalla consistenza “leggera”, svolge un’efficace azione rassodante e stimolante della microcircolazione capillare. La spiccata azione antiossidante contribuisce a mantenere l’epidermide elastica e luminosa.

Olio essenziale di Palmarosa**:
Detto anche Geranio delle Indie, è una pianta erbacea che nasce in India e Pakistan. L’olio essenziale che se ne ricava presenta una gradevole profumazione dolce e fiorita, somigliante a quella della rosa ed è utilizzato per la cura della pelle acneica e per praticare massaggi benefici e rilassanti. Particolarmente apprezzato anche per la sua azione rivitalizzante e come coadiuvante nella prevenzione delle rughe.

Olio essenziale di Carota**:
Prezioso alleato per la cura della pelle che, nutrendola e rivitalizzandola, aiuta a contrastare i segni del tempo.

Vitamina E:
Utile per stabilizzare le membrane biologiche e proteggere le strutture cellulari dal danno provocato dai radicali liberi dell’ossigeno e dai prodotti di reazione della perossidazione lipidica. La Vitamina E, proteggendo i lipidi e le lipoproteine delle membrane cellulari, esercita un affetto benefico sulla capacità di idratazione cutanea aiutando a mantenere il doppio strato lipidico, naturale barriera della pelle contro la perdita d’idratazione, grazie alla sua azione stabilizzante delle membrane.

Olio di Semi di Canapa:

Io uso una marca che ho comprato in Sudafrica, è totalmente naturale organico e spremuto a freddo, potete vedere il loro sito su MeThyme. Possiamo dire che questo olio ha un effetto benefico su tutto, può essere usato per la pelle del viso, del corpo, per i capelli e può anche essere ingerito per chi ha problemi digestivi, piccole ulcere o vuole un effetto detox per il colon. La caratteristica principale è che la canapa è fortemente proteica e nutriente e ti nutre la pelle ad un livello molto più profondo rispetto ad altri olii.

Io lo uso da mesi sul corpo, dopo la doccia, con la pelle ancora calda, si assorbe davvero velocemente, non macchia i vestiti, è inodore e vedo che nutre nel profondo la mia pelle. Il risultato miliore si ha utilizzandolo per un tempo prolungato ogni giorno, vedrete dei risultati molto chiari, la pelle è più polposa, meno secca, non si screpola facilmente e mantiene più a lungo l’abbronzatura.

 

Olio d’Argan:

Se lo si compra fuori dal Marocco è davvero caro. Per me è fondamentale che sia puro al 100%, mi raccomando controllate molto bene sulla confezione. È perfeto sia per il viso che per il corpo che per i capelli, dato che quello che mi piace che trovo è sempre in piccole ampolle da massimo 75ml ho deciso d’usarlo solo per il viso e di usare altri olii per il corpo. L’olio d’argan è un idratante meraviglioso, in inverno lo potete usare comodamente sia la mattina che la sera, in estate io suggerisco d’usarlo solo come idratante notte perchè lascia la pelle un po’ unta e mi fa lacrimare gli occhi o, se come me portate spesso gli occhiali, li sporca immediatamente

Psicologa Turistica e Viaggiatrice. Imprenditrice on line. Credo nel potere di viaggi, di internet, credo che i sogni si trasformino in progetti e che i rossi abbiano una marcia in più.
Posts published: 61

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trovami sui Social
Seguici su Facebook

Tagga le foto con #noirossi
Ultime da Twitter
Copyrights © 2015-2016 noirossi.it. All Rights Reserved.